Contenuti

ALIUNDE PERCEPTUM – PROVA TESTIMONIALE – ART. 2726 COD. CIV. – AMMISSIBILITA’

Sentenza Corte di Cassazione, Sez. III^, 9 aprile 2015, n° 7090
L’art. 2726 Cod. Civ. estende anche alla prova del pagamento “le norme stabilite per la prova testimoniale dei contratti”. La Corte di Cassazione, Sez. III^ Civile, con sentenza 9 aprile 2015, n° 7090, tuttavia, ha di recente ribadito che i limiti all’ammissibilità della prova testimoniale previsti per i contratti sono applicabili alla sola estinzione del debito nascente dalla fonte contrattuale ma non a circostanze esterne allo stesso.

Contributo unificato – sanzione ex art. 16 comma1 bis d.p.r. 115/02

contributo unificato – sanzione ex art. 16 comma1 bis d.p.r. 115/02 – impugnazione – giurisdizione commissioni tributarie – esclusione- competenza giudice ordinario ex d.lgs n° 150/11 – fondamento

Il Giudice di Pace di Trieste, Dott. Andrea Zugna, concorrendo fondati e gravi motivi, con Ordinanza resa il 31.1.2014 ha sospeso l’efficacia esecutiva dei provvedimenti emessi dall’Ufficio Recupero Crediti del Tribunale di Udine con i quali era stata irrogata la sanzione prevista dall’art. 16, comma 1 bis, D.P.R. 30 maggio 2002 n° 115 per omesso e/o insufficiente versamento del contributo unificato (fattispecie in tema di opposizione allo stato passivo ex art. 98 L.F.).