beni storici e artistici

Articoli della materia: beni storici e artistici

“SEMPRE CARO MI FU QUEST’ERMO COLLE” (MA ABBISOGNA DI MANUTENZIONE)

Sentenza Consiglio di Stato, Sez. VI^, n° 1418/2014 del 24 marzo 2014

La sentenza che qui pubblichiamo concerne il celebre “Colle dell’Infinito” di leopardiana memoria in quanto attiene ad un intervento edilizio da eseguirsi su porzione di territorio posta proprio a ridosso del Colle decantato da Giacomo Leopardi. Con questa pronuncia il Consiglio di Stato, confermando la sentenza del T.A.R. Marche n° 425/2013, ha respinto l’appello del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della Soprintendenza delle Marche nei confronti della pronuncia di primo grado che aveva annullato il diniego, sotto il profilo paesaggistico, ad un intervento edilizio vicino al Colle citato. Nel processo d’appello sono intervenuti ad adiuvandum Italia Nostra Onlus e il F.A.I. – Fondo per l’Ambiente Italiano, evidentemente per segnare la rilevanza paesaggistica dei siti nei quali è prospettata l’opera edilizia.