AMC

INOTTEMPERANZA ALL’ORDINE DI DEMOLIZIONE

Sentenza T.A.R. Campania – Napoli, Sez. VIII^, 19 maggio 2015, n° 2763
Il provvedimento di accertamento di inottemperanza all’ordine di demolizione impartito dall’Autorità, com’è noto, costituisce titolo per l’immissione nel possesso e per la trascrizione del passaggio di proprietà in favore dell’Amministrazione. Rispetto a tale atto, peraltro, ha valore endoprocedimentale ed efficacia meramente dichiarativa la pregressa constatazione della non avvenuta demolizione, che normalmente viene operata in loco. Occorre, dunque, per gli effetti costitutivi non il semplice verbale della constatazione ma il vero e proprio accertamento di inottemperanza emanato dall’Autorità ponendo a base l’atto di constatazione; e l’accertamento che può essere acquisito dagli Uffici competenti per gli effetti traslativi.

Ricerca


Inserisci chiavi di ricerca all'interno del form e segui i suggerimentii

Risorse:

Clicca per scaricare gli allegati al testo.

Sezione / Materie:

L'articolo è pubblicato nella sezione: news (264)

Diritto Amministrativo:

permessi e assensi (32) - sanzioni amministrative (16) - ottemperanza (2)

Diritto dei Beni Immobili:

edilizia (42) - urbanistica e territorio (30) - diritti reali (23) - trascrizioni, iscrizioni e annotazioni (3)

Clicca per visualizzare gli articoli della materia

Parole chiave:

Parole chiave associate all'articolo. Clicca per navigare i contenuti associati

accertamento (2) - demolizione (11) - immissione (1) - inottemperanza (1) - ordine (7) - possesso (3) - proprietà (5) - trascrizione (3)