AMC

L’ACQUISIZIONE SANANTE NON DEV’ESSERE UNA SCORCIATOIA PER LA P.A.

T.A.R. Calabria-Catanzaro, Sez. II^, 2 febbraio 2016, n° 173
A seguito di una lunga controversia che ha visti opposti i proprietari di alcuni immobili da anni occupati arbitrariamente dal Comune per la realizzazione di opere di pubblico interesse, il T.A.R. ha emesso la sentenza qui pubblicata, con la quale ha annullato gli atti di acquisizione sanante dichiarando che la proprietà è ancora in capo ai privati, pur essendo le opere già esistenti da tempo e l’occupazione perdurando da oltre un decennio. Dopo una serie di provvedimenti emessi nell’ambito dell’ordinaria procedura espropriativa il Comune, da ultimo, ha emanato il provvedimento di acquisizione sanante ex art. 42 bis del Testo Unico delle Espropriazioni. Questa norma viene interpretata da molte Amministrazioni quasi come una panacea degli errori e delle illegittimità precedenti e viene perciò applicata con una certa leggerezza, senza quell’onere motivazionale che è dovuto, e in mancanza della chiara evidenziazione del prevalente pubblico interesse attuale, che invece la legge impone, come recentemente ha statuito la Corte Costituzionale. L’acquisizione sanante è l’extrema ratio nell’ambito delle procedure pubbliche e può essere utilizzata solo quando non vi sia un miglior modo per regolare il rapporto tra pubblico e privato, a cominciare dall’ordinaria acquisizione con contratto notarile, al giusto valore di mercato del bene e risarcendo i danni provocati. Le Amministrazioni devono essere ben consapevoli di questi limiti di oggetto e di questi importanti oneri motivazionali dell’art. 42 bis T.U. Espropriazioni, per evitare che venga interpretato come una norma che, sanando agevolmente tutto, consente di gestire senza la dovuta cura il pregresso procedimento di occupazione ed espropriazione. Resta sempre pregiudicato, in questi casi, e bisogna averlo a mente, l’interesse dei privati proprietari che subiscono il cattivo esercizio del potere, in danno dei loro diritti fondamentali.

Ricerca


Inserisci chiavi di ricerca all'interno del form e segui i suggerimentii

Risorse:

Clicca per scaricare gli allegati al testo.

Sezione / Materie:

L'articolo è pubblicato nella sezione: editoriali (9)

Diritto Amministrativo:

risarcimento verso la P.A. (24)

Diritto dei Beni Immobili:

procedimenti (35) - diritti reali (23) - espropriazioni (19) - contratti (13) - risarcimenti (13) - pubbliche (12)

Clicca per visualizzare gli articoli della materia

Parole chiave:

Parole chiave associate all'articolo. Clicca per navigare i contenuti associati

acquisizione (8) - espropriazione (15) - indennizzo (14) - mercato (1) - motivazione (18) - privata (2) - proprietà (5) - rafforzata (2) - risarcimento (15) - sanante (3) - valore (3)