AMC

OBBLIGO DI CORRETTEZZA DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Sentenza Corte di Cassazione, 12 maggio 2015, n° 9636
La Pubblica Amministrazione deve comportarsi con correttezza nei confronti dei Soggetti verso cui assume provvedimenti e con i quali, in ogni caso, entra in contatto o stipula contratti, ovvero ancora intrattiene relazione extracontrattuale. Nel caso in cui non si attenga ai doveri di lealtà, proporzionalità e collaborazione con tali Soggetti risponde dei relativi danni, tanto in ambito precontrattuale, quanto in ambito contrattuale, quanto ancora a titolo di “responsabilità da contatto“. Questo ha ribadito la Corte di Cassazione nella sentenza qui pubblicata, cassando il diverso orientamento espresso dal Giudice di merito.

Ricerca


Inserisci chiavi di ricerca all'interno del form e segui i suggerimentii

Risorse:

Clicca per scaricare gli allegati al testo.

Sezione / Materie:

L'articolo è pubblicato nella sezione: news (264)

Diritto Amministrativo:

risarcimento verso la P.A. (24) - contratti pubblici (22)

Diritto Civile:

contenzioso (11) - responsabilità civile (7) - extracontrattuale (3) - contrattuale (3) - preliminari e accordi (2)

Clicca per visualizzare gli articoli della materia

Parole chiave:

Parole chiave associate all'articolo. Clicca per navigare i contenuti associati

amministrazione (3) - contatto (1) - contrattuale (1) - danno (10) - extracontrattuale (1) - pubblica (11) - responsabilità (6) - risarcimento (15)