Chiave di ricerca: concessione demaniale marittima

CONCESSIONI DEMANIALI MARITTIME E RISARCIMENTO DEL DANNO

T.A.R. Veneto, Sez. I^, sentenza 23 agosto 2017, n° 801
La sentenza qui pubblicata, resa dal T.A.R. Veneto all’esito di procedimento giudiziale patrocinato dall’Avv. Massimo Carlin e seguito da questo Studio, ha trattato la rilevante questione concernente il risarcimento del danno da provvedimento amministrativo legittimo e quindi da comportamento della P.A. che, senza porsi in diretta contrarietà a legge, si sia rivelato, comunque, contrario alle regole di correttezza sancite dall’art. 1337 del Codice Civile. Nel caso specifico la Parte ricorrente aveva chiesto ed ottenuto il rilascio di concessione demaniale marittima per l’installazione di un pubblico esercizio sull’arenile.

LE VIOLAZIONI GRAVI LEGITTIMANO LA DECADENZA DALLA CONCESSIONE DEMANIALE

T.A.R. Campania-Salerno, Sez. I^, sentenza 17 luglio 2017, n° 1208
Nel caso specifico venivano in rilievo difformità edilizie compiute dal concessionario demaniale nella realizzazione di opere sulla spiaggia, costituite da alcuni manufatti aggiuntivi, maggiori dimensionamenti dei servizi o maggiori altezze. Il Comune aveva dichiarato la decadenza dalla concessione demaniale ex art. 47 Cod. Nav. e la parte privata aveva impugnato al T.A.R..