Chiave di ricerca: one shot

ONE SHOT DELLA P.A.

Sentenza Consiglio di Stato, Sez. IV^, n° 1018/2014 del 4 marzo 2014

La sentenza qui commentata, già pubblicata in questo sito per evidenziarne altri importanti contenuti giuridici, giunge ad una conclusione non condivisibile in materia di riedizione del potere amministrativo da parte della P.A..

Nella sostanza si muove dal caso in cui la Giustizia Amministrativa ha annullato un atto amministrativo di diniego dell’ampliamento della sfera giuridica del ricorrente -nella specie si trattava del rilascio di un permesso di costruire- e dopo l’annullamento il Comune si ridetermini nuovamente e lo faccia, magari, negando nuovamente l’atto ampliativo con motivazioni nuove e diverse rispetto a quelle che aveva enunciate nel provvedimento annullato. In questo caso il privato viene a trovarsi di fronte alla situazione in cui, dopo aver vinto una causa, non ha il provvedimento a cui ambisce -e che secondo la sentenza legittimamente doveva avere- perché la motivazione dell’Amministrazione è diversa da quella precedente e l’Amministrazione trova argomenti nuovi, che non aveva trovati o evidenziati nel primo provvedimento.