Chiave di ricerca: possesso

INOTTEMPERANZA ALL’ORDINE DI DEMOLIZIONE

Sentenza T.A.R. Campania – Napoli, Sez. VIII^, 19 maggio 2015, n° 2763
Il provvedimento di accertamento di inottemperanza all’ordine di demolizione impartito dall’Autorità, com’è noto, costituisce titolo per l’immissione nel possesso e per la trascrizione del passaggio di proprietà in favore dell’Amministrazione.

ESPROPRIAZIONE ED USUCAPIONE: POSSONO CONVIVERE?

Sentenza T.A.R. Lombardia, Sezione III^, 4 maggio 2015, n° 1089
Il T.A.R. Lombardia torna sulla questione, già affrontata in precedenti pubblicazioni in questo sito, della possibilità per la P.A., di sostenere l’intervenuta usucapione di un’area interessata da opere pubbliche come modalità di acquisto del sedime alternativo alla corretta conclusione della procedura espropriativa

USUCAPIONE DELLA SERVITU´ DI PASSAGGIO

Sentenza Suprema Corte di Cassazione, Sez. II^, 31 ottobre 2012, n° 18909
Ai fini dell´acquisto del diritto in via originaria mediante usucapione e relativamente ad una servitù di pasaggio, è possibile l´unione dei possessi tra i vari beneficiari della servitù, attuali e precedenti. In base all´art. 1146, comma 2, del Codice Civile, infatti, il successore a titolo particolare può unire al proprio possesso quello del suo dante causa ai fini della formazione del periodo minimo ventennale, anche se l´esercizio della servitù di passaggio non sia indicato nell´atto di trasferimento della proprietà, poichè il possesso in concreto può essere provato in via testimoniale o mediante altri elementi di prova che conducano all´accertamento del fatto.