Chiave di ricerca: riservatezza

ACCESSO AI DOCUMENTI E OPERATORI NEL SETTORE TURISTICO

T.A.R. Veneto, Sez. I^, sentenza 10 gennaio 2017, n° 16
La pronuncia qui pubblicata ha accolto il ricorso per ostensione documentale formulato da un’Impresa operante nell’ambito del settore turistico e delle strutture balneari e volto a conseguire dal Comune copia dei documenti menzionati entro un procedimento di gara per il rilascio di concessione demaniale marittima.

ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI

Sentenza T.A.R. Friuli Venezia Giulia – Trieste, Sez. I^, 8 ottobre 2012, n° 363
Il diritto di accesso agli atti è fondamentale per il cittadino e, quindi, l´Amministrazione deve consentirlo tutte le volte in cui esso è finalizzato a tutelare, soprattutto se giudizialmente, un diritto soggettivo o un interesse qualificato. Anche gli atti di accertamento fiscale operati a carico di una persona sono accessibili se questi risultino necessari per dimostrare il reale tenore di vita e la situazione patrimoniale dell´interessato, quando tali conoscenze siano finalizzate a tutelare un diritto del richiedente avente la stessa consistenza del diritto alla riservatezza opposto dalla parte cui si riferisce l´accesso -nella fattispecie la verifica fiscale risultava utile nell´ambito di un procedimento volto alla modificazione delle condizioni economiche stabilite in sede di separazione coniugale.